IMSI
IMSI

IMSI (acronimo di Iniezione Intracitoplasmatica di Spermatozoi Morfologicamente Selezionati) è una metodica che permette di selezionare gli spermatozoi che presentano la morfologia migliore, senza usare coloranti, ma mediante l'utilizzo di un microscopio ad altissimo ingrandimento (6000x). Tale metodica si basa sull'evidenza di una correlazione tra grado di frammentazione del DNA del liquido seminale ed alcune caratteristiche della morfologia degli spermatozoi.Una qualità inadeguata del liquido seminale può essere motivo di ripetuti fallimenti. I casi di alterazione dei parametri, che definiscono la qualità del liquido seminale, come ad esempio la morfologia degli spermatozoi, sono associati, in percentuale elevata, a frammentazione del DNA ( un'alterazione della struttura del materiale genetico) degli spermatozoi. La frammentazione del DNA degli spermatozoi è dovuta, probabilmente, ad un'alterata maturazione degli stessi, che si ripercuote sul loro corredo genetico.

Casi in cui può risultare utile per la coppia eseguire un ciclo di fecondazione in vitro con la IMSI:
  1. Grave teratospermia
  2. Ripetuti fallimenti con ICSI
  3. Mancata fertilizzazione dell'ovocita con ICSI
  4. Elevate percentuali di frammentazione del DNA del liquido seminale
  5. Casi di sterilità inspiegata
  6. Abortività ripetuta

IMSI (acronimo di Iniezione Intracitoplasmatica di Spermatozoi Morfologicamente Selezionati) è una metodica che permette di selezionare gli spermatozoi che presentano la morfologia migliore, senza usare coloranti, ma mediante l'utilizzo di un microscopio ad altissimo ingrandimento (6000x). Tale metodica si basa sull'evidenza di una correlazione tra grado di frammentazione del DNA del liquido seminale ed alcune caratteristiche della morfologia degli spermatozoi.Una qualità inadeguata del liquido seminale può essere motivo di ripetuti fallimenti. I casi di alterazione dei parametri, che definiscono la qualità del liquido seminale, come ad esempio la morfologia degli spermatozoi, sono associati, in percentuale elevata, a frammentazione del DNA ( un'alterazione della struttura del materiale genetico) degli spermatozoi. La frammentazione del DNA degli spermatozoi è dovuta, probabilmente, ad un'alterata maturazione degli stessi, che si ripercuote sul loro corredo genetico.

Casi in cui può risultare utile per la coppia eseguire un ciclo di fecondazione in vitro con la IMSI:
  1. Grave teratospermia
  2. Ripetuti fallimenti con ICSI
  3. Mancata fertilizzazione dell'ovocita con ICSI
  4. Elevate percentuali di frammentazione del DNA del liquido seminale
  5. Casi di sterilità inspiegata
  6. Abortività ripetuta

Ginecologo Palermo - Dr. Andrea Biondo - Specialista in fisiopatologia della riproduzione umana
Contatti
Studio di Ginecologia e Ostetricia
Via XX Settembre, 69
90414 Palermo
Tel. 091.306762
P.Iva 04220740825
Iscrizione Ordine dei Medici n. 10680
Contatti
Studio di Ginecologia e Ostetricia
Via XX Settembre, 69
90414 Palermo
Tel. 091.306762
P.Iva 04220740825
Iscriz. Ordine dei Medici n. 10680
Aree principali
Gravidanza
Diagnostica prenatale
Contraccezione
Sterilità/Fertilità
Fecondazione assistita
Infezione da HPV
Aree principali
Gravidanza
Diagnostica prenatale
Contraccezione
Sterilità/Fertilità
Fecondazione assistita
Infezione da HPV
Altre informazioni
Calcolatori gravidanza
Partner
Link
Altre informazioni
Calcolatori gravidanza
Partner
Link
Facebook LinkYoutube Link